Il matrimonio da sogno: specialmente quando è royal!

La favola di Cenerentola da Wallis Simpson a Meghan Markle

05 June 2018
by Your Wedding in Florence

Il matrimonio da sogno: specialmente quando è royal!

 

La favola di cenerentola da Wallis Simpson a Meghan Markle

 

Chi non ha sognato almeno una volta la favola, la carrozza e il principe azzurro sul cavallo bianco? Da Cenerentola in poi, può accadere che i sogni diventino realtà. Ripercorriamo insieme i matrimoni reali più belli di sempre!

Partiamo da Edoardo VIII del Regno Unito che per sposare la donna amata, l’americana Wallis Simpson, rinunciò al trono britannico nel 1936.  Il 3 giugno 1937, giorno delle nozze, diventa la data di uno dei più famosi matrimoni del Novecento. Fu una cerimonia privata al castello di Candé, vicino a Tours, in Francia. La sposa indossava un abito azzurro disegnato su misura dallo stilista Main Rousseau Bocher, usando il cosiddetto «blu Wallis».

Un altro matrimonio che ha fatto la storia è stato quello svoltosi nel 1956 tra la meravigliosa Grace Kelly, in abito bianco firmato Helen Rose - Mgm, con il principe Ranieri di Monaco. Anche in questo caso, come nelle favole, un’attrice americana è entrata nella casa reale.

Si sposarono due volte: la prima con rito civile il 18 aprile, mentre il giorno successivo si sposarono con rito religioso nella cattedrale di San Nicola. Definito dalla stampa “il matrimonio del secolo”, fu trasmesso in diretta televisiva e seguito da milioni di persone.

In seguito a questo evento Grace Kelly, considerata l’attrice più bella e più richiesta al mondo, divenne l’icona indiscussa di tutte le spose.

Alt

Il 10 giugno 1993 segna la data delle nozze tra Rānia Al-Yassin e il principe Abd Allāh bin al Husayn di Giordania.

Quando il marito è salito al trono, Rānia ha assunto il titolo di regina e ha iniziato ad impegnarsi nel sociale, battendosi per migliorare la condizione delle donne in Giordania, e in genere in tutti i paesi islamici.

Rania di Giordania è considerata come una delle donne e regine più belle ed affascinanti del pianeta.

Si è sposata in abito bianco e molto occidentale rispetto alle altre regine arabe, realizzato dallo stilista Bruce Oldfield.

Il matrimonio più rivoluzionario del Nord Europa è stato quello del principe ereditario Haakon di Norvegia che il 25 agosto del 2001 ha sposato la borghesissima Mette-Marit, con un divorzio alle spalle, un figlio ed un passato discutibile. Un vero matrimonio d'amore, con una cerimonia poco solenne e piena di emozione, celebrata nella Cattedrale Luterana di Oslo addobbata con diecimila rose.

L’abito di Mette- Marit, disegnato dallo stilista Ove Harder Finseth, si ispirò a quello con cui andò sposa la regina Maud, la prima sovrana della Norvegia.

Il 14 maggio 2004, il principe ereditario Frederik di Danimarca porta all’altare nella Cattedrale di Copenaghen la bellissima australiana di origine scozzese Mary Donaldson.

La leggenda narra che la scintilla sia scoccata in un pub australiano.

Le nozze sono splendide, fastose ed emozionanti, e Frederick si commuove per la gioia. Mary indossa un abito creato per lei da Uffe Frank, stilista danese che ha lavorato con Valentino. La cerimonia, secondo l’uso scandinavo, si svolge nel tardo pomeriggio con cena e ballo. Il colore predominante è il rosso.

La principessa ereditaria di Danimarca che incarna la favola moderna è diventata la più glamour fra le royal della nuova generazione e diventerà la prima regina australiana della storia.

Nel 2004, più precisamente il 22 maggio, la Spagna ha acclamato una nuova coppia di reali: Letizia Ortiz sposa l’attuale Re Felipe di Spagna scambiandosi il fatidico “sì” nella Cattedrale dell’Almudena a Madrid sotto una pioggia battente. Di buon augurio, naturalmente.

Per il suo matrimonio Letizia ha indossato un abito disegnato dal sarto catalano Manuel Pertegaz.

Letizia Ortiz è la prima regina spagnola borghese, con un matrimonio alle spalle e un lavoro da giornalista televisiva. «O sposo lei, o non mi sposo», questo si narra sia stato l’ultimatum del futuro re alla molto tradizionale corte spagnola. 

Il 29 aprile 2011 è stata l’Inghilterra a festeggiare le nozze di una nuova coppia di reali: Kate Middleton ed il Principe William duca di Cambridge. Il matrimonio nell’Abbazia di Westminster ed i festeggiamenti successivi furono un grosso evento mediatico a livello globale.

L’abito della sposa, disegnato da Sarah Burton direttore creativo dell’atelier Alexander Mc Queen, ha ricordato molto quello di Grace Kelly. Da 7 anni questo abito rimane il più copiato da ogni sposa del pianeta.

La duchessa di Cambridge rappresenta un’icona di stile mondiale.

Alt

E infine, ultima data memorabile è il 19 maggio 2018, quando Meghan Markle, attrice statunitense, ha pronunciato il suo “sì” al suo Principe, Harry del Galles, nella Cappella di St George del Castello di Windsor.

Meghan ha indossato per la cerimonia un abito Givenchy firmato dalla stilista londinese Clare Waight Keller, mentre per il ricevimento il cambio d’abito è stato affidato alla stilista inglese Stella McCartney. Auguri ai neo duchi di Sussex!

Alt

   … e vissero felici e contenti!